Negli ultimi è anni è notevolmente aumentato l’utilizzo delle materie plastiche nel settore industriale, con conseguente necessità di ideare e realizzare sistemi di fissaggio efficaci su di esse.

Considerando l’impossibilità di creare filettature sulla plastica, il sistema ideale di aggancio è l’inserto filettato in ottone, applicato a caldo, a ultrasuoni, a pressione ed espansione o per costampaggio.

I nostri inserti filettati per plastica sono di elevata qualità e assicurano filettature robuste e durature nel tempo su tutti i materiali termoplastici e termoindurenti.

Catalogo inserti filettati per plastica
Inserti per materie plastiche a montaggio termico

INSERTI PER CONDUZIONE DI CALORE O ULTRASUONI

null
Questi inserti si applicano su fori cilindrici realizzati su materiali termoplastici, e sono particolarmente indicati per l’inserimento in spessori ridotti o materiali secchi e fragili come il policarbonato. Sono caratterizzati da una minima tensione indotta nel materiale plastico, da un’elevata resistenza alla rotazione e alla trazione, e da basse tensioni radiali all’inserimento, che ne permettono l’impiego su pareti sottili.

Il montaggio deve essere eseguito a caldo mediante macchine a conduzione di calore o per mezzo di macchine ad ultrasuoni.

INSERTI PER CONDUZIONE DI CALORE

null
Gli inserti per conduzione di calore prevedono l’applicazione tramite procedimento termico su materiali termoplastici amorfi sensibili all’intaglio. Sono caratterizzati da zigrinature arrotondate, senza spigoli vivi che possano causare sollecitazioni. Questa tipologia di inserti per plastica è progettata per l’installazione tramite l’impiego del calore piuttosto che degli ultrasuoni, in modo da ottenere lo scorrimento della plastica richiesta dal profilo dell’inserto.
Inserti per materie plastiche a montaggio termico
Inserti per plastica montaggio pressione ed espansione

INSERTI A PRESSIONE ED ESPANSIONE

null
Gli inserti filettati a pressione ed espansione si montano a freddo in fori cilindrici realizzati su materiali termoindurenti e anche termoplastici.
Si installano senza attrezzature particolari, mediante semplice pressione, e sono adatti nelle situazioni in cui non è richiesta un’elevata resistenza.

INSERTI A PRESSIONE

null
Gli inserti a pressione sono progettati per l’applicazione a freddo mediante pressione all’interno di fori cilindrici su materiali plastici morbidi, come ABS e policarbonati. Il montaggio risulta dunque semplice, in quanto non necessita di particolari strumenti, pur offrendo un buon fissaggio di media resistenza.
Inserti per montaggio a pressione per materie plastiche
Inserti autofilettanti automaschianti per materie plastiche

INSERTI AUTOFILETTANTI O AUTOMASCHIANTI

null
Gli inserti autofilettanti – anche detti “automaschianti” – si installano a freddo su fori cilindrici, su materiali termoplastici morbidi e su termoplastici rigidi e termoindurenti. Sono caratterizzati dall’elevata resistenza alla trazione e si applicano anche con un semplice avvitatore.

INSERTI PER COSTAMPAGGIO

null
Gli inserti filettati per costampaggio sono progettati per essere applicati durante la fase di stampaggio della materia plastica. Vengono infatti inseriti direttamente nello stampo prima dell’iniezione a caldo, rimanendo così inglobati durante la fase di raffreddamento. Questo metodo garantisce un aggancio ottimale alla materia plastica e offre un’elevata resistenza alla torsione e alla trazione.
Inserti per plastica per costampaggio
Viti autofilettanti per materie plastiche

VITI AUTOFILETTANTI

null
Le nostre viti autofilettanti sono ideali per l’assemblaggio su materiali termoplastici e termoindurenti. Eliminano il rischio di rottura della plastica che si può verificare con l’utilizzo di viti standard a causa delle sollecitazioni che si accumulano nell’assemblaggio. Disponibili in varie tipologie e dimensioni.

COMPRESSION LIMITERS

null
I limitatori di compressione – o compression limiters – sono utili per prevenire il rischio di deformazione della zona di contatto tra plastica ed elemento di fissaggio in seguito alle sollecitazioni meccaniche. Sono disponibili di diverse tipologie, misure e materiali, in base alle esigenze. Grazie all’utilizzo di questi componenti, è possibile garantire e mantenere inalterata l’integrità delle giunzioni tra componenti in plastica. 
Compression Limiters - Limitatori di compressione